Chi siamo

Donne e uomini radicati nel cuore del mondo per cambiarlo dal di dentro con lo stile di Don Bosco e di Madre Mazzarello. 

16587161_697600207079192_7206853266569462591_o

Associazione dedita al volontariato con accento particolare nel campo educativo, a favore della donna, della difesa della vita e della famiglia, con particolare attenzione al mondo giovanile, gli anziani e i ceti più deboli.

L’Unione Exallieve/i delle Figlie di Maria Ausiliatrice – FMA – di Alassio è stata fondata il 12 novembre 1971 e nel febbraio 2021 ha cambiato denominazione in: Ass.ne Mornese-Liguria Ponente Laici-Exallieve/i in rete con le FMA nel mondo ODV.
Da subito si inserisce nel sociale con iniziative e attività a favore dei giovani e degli anziani.
Fa parte della Consulta Diocesana delle Aggregazioni Laicali (CDAL).
Siamo un’Associazione senza scopo di lucro.
L’Associazione accoglie membri di tutte le religioni. È un’associazione laicale promossa dall’Istituto delle FMA e come tale fa parte dal 1988 della Famiglia Salesiana.

E’ iscritta al Registro Regionale del Terzo Settore nelle Organizzazioni di Volontariato dal 26 novembre 2019 al n. ODV-SV-076-2019

Nel concreto ad Alassio:

  • è l’ente gestore dell’attività estiva denominata Estate Ragazzi in rete con la Parrocchia S. Ambrogio
  • promuove e gestisce l’Ambulatorio Infermieristico “Milena Gazzano” dal 2003
  • propone e sostiene progetti di solidarietà a attività missionarie;
  • collabora con le Figlie di Maria Ausiliatrice (FMA);
  • favorisce itinerari di educazione alla sobrietà;
  • cura la formazione dei propri membri con itinerari annuali proposti una volta ogni due mesi;
  • aderisce e partecipa ad iniziative di altre Associazioni e in rete con il Comune, in particolare con  l’Assessorato al Volontariato;
  • è inserita nelle parrocchie per la catechesi, alcune Exallieve preparano i bambini e i ragazzi ai sacramenti.

Il Consiglio ha elaborato il Progetto  che verrà sviluppato nel treinnio 2017/2021.

Progetto_Unione_2017_2020

Consiglio

Oggi il Consiglio è composto da 7 membri più la Delegata.

  • Presidente – Rosanna Iebole
  • Vice Presidente – Germana Croci
  • Segretario – Francesco Bignami
  • Tesoriera – Gabriella Torretta
  • Consigliera “Carità” – Elisa Martino
  • Consigliera “Ambulatorio” – Sabrina Livani
  • Consigliera “Famiglia” – Gerardina Loreto
  • Delegata – Sr Giuseppina Piazza

SOCI

Sono membri dell’associazione tutti coloro che sono stati educati in un’opera delle FMA o Salesiane di Don Bosco: scuola, oratorio-centro giovanile, MGS, PGS, VIDES, ed altre istituzioni educative.

Allo stesso modo aderiscono all’associazione anche coloro che pur non essendo stati educati in un’opera delle FMA, ne sono venuti a conoscenza e hanno assunto nella propria vita i valori salesiani.
La Spiritualità si fonda sul Sistema Preventivo di Don Bosco che si esprime nel trinomio ragione – religione – amorevolezza.
Oggi si ripropone come un progetto di educazione integrale che risponde alle più autentiche aspirazioni della persona: la ricerca della verità, il bisogno di Dio, l’apertura alla relazione. Si arricchisce inoltre degli elementi carismatici dello stile di vita e di azione di Maria Mazzarello che, con “genio femminile”, ha condiviso con Don Bosco lo stesso progetto educativo, ispirato a Maria: “prendersi cura…”; vivere con semplicità e gioia il quotidiano; riempire ogni piccolo gesto dell’esperienza di Dio; inserirsi nel territorio testimoniando e promuovendo la cultura della vita e della solidarietà.

La nostra storia

Famiglia Salesiana/i

L’associazione è un gruppo della Famiglia Salesiana, nella quale il Rettor Maggiore successore di Don Bosco è padre e centro di unità.

L’Associazione è stata riconosciuta ufficialmente come gruppo della Famiglia Salesiana dal Rettor Maggiore Don Egidio Viganò e dal suo Consiglio il 29 ottobre 1988 anno centenario della morte di Don Bosco.

“Da Don Bosco trae origine un vasto movimento di persone che, in vari modi, operano per la salvezza della gioventù. Egli stesso, oltre la società di San Francesco di Sales, fondò l’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice e l’Associazione dei Cooperatori Salesiani che, vivendo nel medesimo spirito e in comunione fra loro, continuano la missione da lui iniziata, con vocazioni specifiche diverse, insieme a questi gruppi e ad altri nati in seguito formiano la Famiglia Salesiana… Gli Exallievi ne fanno parte a titolo della educazione ricevuta”. (Dalle Costituzioni Salesiane)

I gruppi della Famiglia Salesiana ad oggi riconosciuti sono 31.

Questi Gruppi sono stati riconosciuti ufficialmente come appartenenti, a diverso titolo, alla Famiglia Salesiana. Pur avendo vocazioni specifiche, riconoscono in Don Bosco il comune «Patriarca», si sentono animati dal suo spirito, che declinano secondo caratteristiche proprie, e si ritrovano nella comune missione di servire i giovani, i poveri, i sofferenti, nonché i popoli non ancora evangelizzati.

Altri Gruppi sono incamminati verso una possibile aggregazione a quest’unica grande Famiglia, significativo segno della perenne vitalità della Chiesa. (Carta Identità della famiglia Salesiana art. 2)

Photogallery